Caratteristiche Massetto radiante a Secco in cementolegno BetonRadiant





Massetto radiante a secco in cementolegno BetonRadiant®

Caratteristiche generali del massetto radiante a secco BetonRadiant®

  • Resistenza a compressione: 9.000,00 KPa
  • Densità: 1350 kg ⁄ m³
  • Conduttività termica dichiarata: λD [ W /(m*K )] 0,26
  • Calore specifico: c 1.880 J/Kg K
  • Reazione al fuoco secondo EN 13501-1   A2-fl-s1

Beton Radiant è un sistema modulare per la realizzazione di pavimenti radianti ed è costituito da due pannelli BetonWood, ad alta densità (1350 Kg/m³) come da normativa europea EN 13986, realizzati in conglomerato cementizio tipo Portland e fibra di legno di Pino scortecciato.

Il massetto radiante a secco Beton Radiant è un sistema modulare e adatto a qualsiasi finitura, garantendo un’ottima facilità di posa in opera e un flessibilità, che lo rende ideale per la realizzazione di sistemi di riscaldamento radiante a pavimento.

I massetti radianti a secco BetonRadiant sono inoltre:
• resistenti all’esterno
• antigelivi
• esenti da formaldeide, amianto, asbesto


SCARICA LA SCHEDA TECNICA IN PDF DEL MASSETTO RADIANTE A SECCO IN CEMENTOLEGNO BETONRADIANT


Composizione del sottofondo radiante BetonRadiant®

Il sottofondo radiante Beton Radiant costituisce un’ottima soluzione per avere un impianto di riscaldamento radiante a pavimento realizzato a secco con caldaie a condensazione. Il sistema può essere utilizzato anche a soffitto e per climatizzazione a parete, eliminando così sia i termosifoni che i climatizzatori.

Uno dei pannelli è fresato per l’alloggio di tubazioni per impianti di riscaldamento radiante a pavimento, mentre l’altro costituisce lo strato sottostante. Il pannello superiore dopo la posa delle tubazioni e il riempimento delle fresature è adatto a qualunque rivestimento superficiale, scelto dall’utilizzatore finale.
I due pannelli sono accoppiati in fabbrica con sistema brevettato e il legno impiegato nella loro lavorazione è proveniente da foreste FSC controllate da cicli di rimboschimento e pressato con acqua e legante idraulico (cemento Portland) con elevati rapporti di compressione a freddo.





















                   MODULO PAVIMENTI RADIANTI A SECCO STANDARD                             MODULO PAVIMENTI RADIANTI A SECCO PER COLLETTORE E CURVE

Per garantire un’ottima facilità di posa in opera le lastre possono essere fornite nella versione battentata.
Il sistema è disponibile anche nella versione accoppiata direttamente in fabbrica con uno strato isolante, che ne migliora la capacità radiante dell’intero pacchetto.


Formati disponibili per massetto radiante a secco BetonRadiant®



Pannello
cementolegno

Spessori abbinabili Pannello cementolegno
18 20
18  
20  


Formati standard
Due pannelli accoppiati in cementolegno
ciascuno di 18 mm (36mm)
850 x 500 1000 x 500
Due pannelli accoppiati in cementolegno
ciascuno di 20 mm (40mm)
1200 x 500


Su richiesta è possibile produrre formati diversi per quantitativi minimi di 300 mq.
Su richiesta è possibile realizzare fresature di alloggiamento per tubi di dimensioni maggiori di 14 mm (misura standard), fino ad un massimo di 17mm.
Con aumento di costo pari al 5%.


Caratteristiche tecniche massetto radiante a secco BetonRadiant®



Densità ρ [kg /m³] 1350
Reazione al fuoco secondo EN 13501-1 A2
Coefficiente di conduttività termica
λD [ W /(m* K )]
0,26
Calore specifico c [J /(kg * K)] 1.880
Resistenza alla diffusione di vapore μ 22,6
Coefficiente di espansione
termica lineare α
0,00001
Rigonfiamento di spessore dopo
24h di immersione in acqua
1,5%
Dilatazione/contrazione con
temperatura >20°C e umidità
rel. tra 25% e 90%
max 0,3%
Valore PH superficiale 11
Resistenza a compressione KPa 9.000,00
Resistenza a trazione trasversale KPa 500,00
Resistenza al taglio KPa 500,00
Modulo di elasticità E KPa 4.500,00


SCARICA LA VOCE DI CAPITOLATO


Varianti sottofondi radiante a secco BetonRadiant®

Oltre al sistema di riscaldamento radiante su sottofondo a secco Beton Radiant standard che unisce due pannelli in cementolegno, esistono altre varianti che uniscono il cementolegno a pannelli in materiali di altro genere, come ad esempio: fibra di legno, sughero biondo, polistirene, etc.. Di seguito le varianti:


Beton Radiant Fiber
Beton Radiant Cork
• Wood Radiant
Beton Radiant EPS
Beton Radiant XPS


Ottima resistenza al fuoco

Nel rispetto delle normative di resistenza al fuoco, BetonRadiant è stato progettato e realizzato secondo i seguenti criteri:

• Secondo la normativa 13501-1 i pannelli di massetto radiante BetonRadiant, rientrano nella categoria As2,d0 - resistenti al fuoco e idonei per vie di fuga A2fl-s1.
• Secondo il DIN 4102 i pannelli di massetto radiante BetonRadiant rientrano nella categoria "A2" resistenza al fuoco.
• La classe di reazione al fuoco es. classe 0,1 etc. non è più ammessa con le nuove normative, in quanto tutti i materiali devono essere uniformati alla normative CE es. As1,d0.
• Lo Standard austriaco ONORM B 3800 definisce il cementolegno dei pannelli BetonRadiant come materiale incombustibile classe "A" (Versuchs- und Forschungsanstalt der Stadt Wien, test report No. MA39 F- 367/78/.


La ditta BetonWood è disponibile a valutare ogni ulteriore richiesta di certificazione Italiana occorrente facendosi carico del 50% delle spese.

SCARICA LA CERTIFICAZIONE AL FUOCO DELLE TAVOLE BETONRADIANT