Caratteristiche Massetto a Secco in cementolegno e polistirene





Massetto a secco in cementolegno e polistirene BetonStyr®

Caratteristiche generali del massetto a secco BetonStyr®

  • CARATTERISTICHE PANNELLO CEMENTOLEGNO BETONWOOD
  • Resistenza a compressione: 9.000,00 KPa
  • Densità: 1350 kg ⁄ m³
  • Conduttività termica dichiarata: λD [ W /(m*K )] 0,26
  • Calore specifico: c 1.880 J/Kg K
  • Reazione al fuoco secondo EN 13501-1   A2-fl-s1
  •  
  • CARATTERISTICHE PANNELLO ISOLANTE POLISTIRENE
  • Resistenza a compressione: 300,00 KPa
  • Densità: 15÷35 kg ⁄ m³
  • Conduttività termica dichiarata: λD [ W /(m*K )] 0,036
  • Calore specifico: c 1.450 J/Kg K

Il massetto a secco isolante BetonStyr in cementolegno e polistirene accoppiati. Il pannello è costituito da due strati accoppiati in fabbrica: un pannello in cementolegno BetonWood ad alta densità (1350 Kg/m3) ed elevatissima resistenza a compressione (9.000,00 Kpa) realizzato in conglomerato cementizio tipo Portland e bra di legno di Pino scortecciato, e uno strato costituito da un pannello in polistirene estruso o espanso a seconda delle esigenze di RESISTENZA A COMPRESSIONE e di PERMEABILITA’ A VAPORE.

Beton Styr è un prodotto estremamente versatile in quanto adatto a molteplici applicazioni nell’edilizia, poiché si uniscono in un solo accoppiato i vantaggi di due materiali: da un lato un materiale con un’elevata massa ed elevata resistenza a compressione, il cementolegno BetonWood ad alta densità, indispensabile per ottenere un adeguato sfasamento termico e un grande abbattimento acustico, dall’altra un pannello in polistirene caratterizzato dalla leggerezza, elevata capacità isolante e facile lavorazione.
Entrambi i materiali sono di ottima qualità, lavorati con le tecnologie più avanzate, sottoposti a severi controlli di processo, marchiati CE.

BetonStyr si adatta a qualsiasi impego, nell’ambito dell’isolamento termico ed è particolarmente adatto per tutti i casi in cui vi sia una forte componente di umidità e la necessità di un materiale con notevole resistenza a compressione. In particolare viene impiegato come:
• isolamento di solai per pavimenti sopraelevati;
• correzione di ponti termici;
• cappotti termici esterni e interni;
• casseri a perdere;
• tetti rovesci;
• sistemi isolati per infissi, in particolare per l’isolamento dei cassonetti per avvolgibili;
• massetti a secco e massetti radianti.

SCARICA LA SCHEDA TECNICA IN PDF DEL MASSETTO RADIANTE IN CEMENTOLEGNO E POLISTIRENE ESPANSO BETONRADIANT STYR EPS


Formati disponibili per massetto a secco isolante BetonStyr®



    300mq minimi Spessori abbinabili Pannello in polistirene espanso/estruso
30 40 60 80 100 120
Pannello in cemento legno Spessori ridotti per
ristrutturazioni
8        
10        
Impiego per isolamento
di strutture verticali
12  
14   
16   
18   
Spessori maggiori per
massetti a secco
20
24    
28      
40      


Formati standard
Per pannelli con spessore del
cementolegno da 8 a 40 mm
ANCHE SU RICHIESTA FINO A 3000X1200
1200 x 500 1200 x 600
Per pannelli con spessore del
cementolegno di 20 mm
1200 x 500


SPESSORI STANDARD


SPESSORI SU RICHIESTA

La tabella propone spessori e formati standard secondo l’esperienza maturata dalla nostra azienda a diretto contatto con il mondo dell’edilizia da anni, per proporre le migliori soluzioni nel campo dell’isolamento termico. Sono disponibili anche formati maggiori (3200x1250, 2800x1250, 2600x1250).
Per i formati sopracitati con spessori del pannello in cementolegno superiori ai 20 mm o per qualsiasi altra personalizzazione sono necessari ordini minimi di 300 mq.
L’isolante può essere abbinato al pannello in cementolegno Betonwood anche con battentatura in modo da migliorarne la posa, in particolare per la realizzazione di massetti a secco e massetti radianti.


Caratteristiche tecniche | Pannello in cementolegno



Densità ρ [kg /m³]1350
Reazione al fuoco secondo EN 13501-1A2
Coefficiente di conduttività termica
λD [ W /(m* K )]
0,26
Calore specifico c [J /(kg * K)] 1.880
Resistenza alla diffusione di vapore μ 22,6
Coefficiente di espansione
termica lineare α
0,00001
Rigonfiamento di spessore dopo
24h di immersione in acqua
1,5%
Dilatazione/contrazione con
temperatura >20°C e umidità
rel. tra 25% e 90%
max 0,3%
Valore PH superficiale11
Resistenza a compressione KPa 9.000,00
Resistenza a trazione trasversale KPa500,00
Resistenza al taglio KPa500,00
Modulo di elasticità E KPa 4.500,00


Caratteristiche tecniche | Pannello isolante in polistirene espanso/estruso



Profilo bordi piani
Densità ρ [kg /m³]15 ÷ 35
Reazione al fuoco secondo EN 13501-1 E
Coefficiente di conduttività termica
λD [ W /(m* K )]
0,026 ÷ 0,036
Calore specifico c [J /(kg * K)] 1.450
Resistenza alla diffusione di vapore μ 50 ÷ 100
Resistenza a compressione al 10%
di deformazione
120 ÷ 250


Il pannello isolante in polistirene, come indicato in tabella, è disponibile in varie versioni:
• estruso / espanso
• con un’elevata resistenza a compressione, oppure con un alto valore di resistenza termica a seconda della densità e dell’impiego.

SCARICA LA VOCE DI CAPITOLATO


Perché scegliere massetto a secco con isolante BetonStyr®

I pannelli Beton Styr sono caratterizzati da:
• ottima resistenza alla compressione (9.000,00 KPa);
• elevatissimo abbattimento acustico;
• superficie resistente al fuoco calsse A2;
• protezione molto efficace contro la calura estiva, grazie all’alta densità del pannello che consente di ottenere eccellenti risultati di SFASAMENTO TERMICO;
• apertura alla diffusione di vapore acqueo, contribuendo alla realizzazione di edifici traspiranti dall’elevato comfort e protetti dall’umidità perchè imputrescibile;
• garanzia di qualità, grazie a continui controlli e test effettuati secondo le norme europee in vigore.


Applicazioni massetto a secco con isolante BetonStyr®

INSUPERABILE per ISOLAMENTO dei SOLAI sotto PAVIMENTO SOPRAELEVATO.

La posa in opera è strettamente legata al tipo di utilizzo del pannello a seconda del quale sarà opportuno adottare il metodo di applicazione più idoneo.
Nei casi di posa in condizioni di particolare umidità si suggerisce l’impiego di polistirene estruso, in alternativa all’espanso, in quanto per la particolare lavorazione con cui viene prodotto ha una struttura a cellula chiusa impermeabile all’acqua.


Ottima resistenza al fuoco

Nel rispetto delle normative di resistenza al fuoco, lo strato in cementolegno di BetonStyr è stato progettato e realizzato secondo i seguenti criteri:

• Secondo la normativa 13501-1 i pannelli in cementolegno, rientrano nella categoria As2,d0 - resistenti al fuoco e idonei per vie di fuga A2fl-s1.
• Secondo il DIN 4102 i pannelli in cementolegno rientrano nella categoria "A2" resistenza al fuoco.
• La classe di reazione al fuoco es. classe 0,1 etc. non è più ammessa con le nuove normative, in quanto tutti i materiali devono essere uniformati alla normative CE es. As1,d0.
• Lo Standard austriaco ONORM B 3800 definisce il cementolegno dei pannelli BetonStyr come materiale incombustibile classe "A" (Versuchs- und Forschungsanstalt der Stadt Wien, test report No. MA39 F- 367/78/.


La ditta BetonWood è disponibile a valutare ogni ulteriore richiesta di certificazione Italiana occorrente facendosi carico del 50% delle spese.

SCARICA LA CERTIFICAZIONE AL FUOCO DEI PANNELLI IN CEMENTOLEGNO PER MASSETTO A SECCO BETONSTYR